en-USit-IT
Language

Lo Studio

NetworkFiscale.com e lo  Studio Tributario del Dott. Alessio Ferretti si occupano di Assistenza Contabile in Cloud e fiscale sia  nel settore pubblico che nel privato. 

Il livello professionale e gli alti investimenti tecnologici ci consento di erogare il servizio in tutta Italia con piena soddisfazione dei nostri clienti,  i quali sono liberi di richiedere un tipo di consulenza:

  sottoscrivere  una proposta di collaborazione periodica;

  richiedere la redazione di un parere tributario una tantum;     

Non ultimo, assistiamo le aziende nella formazione degli addetti amministrativi e nella evoluzione dell’impianto contabile onde  monitorare quotidianamente flussi economici, patrimoniali, finanziari e gestionali.

Siamo dotati di software in cloud di ultima generazione con videochiamate criptate ed in assoluta riservatezza.

Servizi erogati dal nostro Network:

 Installazione di impianti contabili in cloud attraverso software di ultima generazione offerto ai nostri clienti

  Bilanci in tempo reale (no tempi morti del commercialista nella rilevazione)

  Assistenza, formazione e monitoraggio in video conferenze on line

  Pareristica tributaria e contabile

 Pianificazione fiscale per gruppi, società, famiglie, dirette a determinare risparmio lecito di imposta (saving tax – drenare liquidità)

  Tutela del patrimonio

 Assistenza qualificata e specializzata per Enti Non Profit ed Associazioni e/o Società Sportive in tutta Italia (A.S.D. - S.S.D. – A.P.S. – O.D.V.)  

  



 

Per informazioni chiamateci al

numero verde 800.19.27.52

per richiedere un parere clicca qui








Divulgazioni ed aggiornamenti da Networkfiscale.com

Credito Iva anno 2016: come e quando utilizzarlo a compensazione

Guida fiscale e vademecum per utilizzare in F24 il credito Iva annuale Codice Tributo 6099 anno 2016

Dott. Alessio Ferretti 0 5101 Article rating: 5.0

Il credito IVA maturato al 31 dicembre 2016, codice tributo 6099 anno d’imposta 2016, può essere utilizzato in compensazione con altre imposte e contributi (compensazione "orizzontale" o "esterna"), già a decorrere dalla scadenza del 16 gennaio 2017 tramite uso modello F24, ma solo fino al limite massimo di € 4.999,00. L'eventuale credito eccedente tale soglia, ma entro l'ulteriore limite di € 15.000,00, potrà invece essere utilizzato a partire dal giorno 16 del mese successivo a quello di presentazione della dichiarazione annuale IVA (quindi dal 16 marzo 2017).

Detraibilità spese veterinarie 2017: calcolo, requisiti, documenti e come indicarle nella dichiarazione dei redditi

Guida fiscale alla detrazione delle spese veterinarie 2017

Avv. Giorgia Ardia 0 1130 Article rating: 5.0

Con questa guida illustriamo in sintesi i requisiti per la detraibilità delle spese veterinarie 2017, come si calcola il beneficio fiscale, come indicare le suddette spese nella dichiarazione dei redditi tramite 730 ordinario e modello Unico e i documenti necessari per fruirne.

Convenzione tra Confimprenditori e NetworkFiscale.com: Operazioni Tax Saving e Due Diligence

Un supporto indispensabile ed innovativo per consulenti ed aziende

Dott. Alessio Ferretti 0 759 Article rating: 5.0

Con questa convenzione i partners di Network Fiscale offrono assistenza per operazioni Di Tax Saving e Due Diligence agli associati Confimprenditori a tariffe agevolate.  L’obiettivo è quello di assistere Dottori Commercialisti (avvocati o altri consulenti) ed imprenditori, offrendo loro una gamma di servizi ad alto livello professionale con cui consentire alle aziende di drenare liquidità pro norma perseguendo un risparmio lecito di imposta e/o previdenziale.  

Guida novità fiscali 2017 per Imprese : istruzioni in pillole per calcolo di ammortamenti,IRI e IVA con i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate del 7 aprile 2017

Guida novità fiscali 2017 per imprese

Avv. Giorgia Ardia 0 1918 Article rating: 5.0

Con la circolare 8/E del 7 aprile 2017, l’Agenzia delle Entrate ha fornito precisazioni in relazione all’applicazione delle novità fiscali 2017 chiarendo i dubbi sollevati  in punto di Ammortamenti, IRI, regime di cassa, IVA. Dedichiamo un focus alle istruzioni per le imprese.

Accessi, ispezioni e verifiche fiscali ai centri sportivi ASD e SSD : cosa fare prima e come difendersi durante il controllo fiscale. Il vademecum operativo per il rappresentante legale dell’ASD

Guida operativa legale - contabile - fiscale per palestre e centri sportivi 2017

Avv. Giorgia Ardia 0 891 Article rating: 5.0

Con questa guida operativa, illustriamo in pratica come difendersi  dalle verifiche, ispezioni e accessi di cui sono oggetto sempre più spesso i centri sportivi,  specificando  cosa si  può fare o richiedere e cosa invece è obbligatorio fare (vademecum dei diritti e doveri) quando il rappresentante legale si trova di fronte la Guardia di Finanza - che dal 2011 è operativa con il “Progetto Ercole” per passare al setaccio le associazioni sportive “mascherate” -  o altro personale competente ad effettuare i controlli,  per evitare  errori che si pagherebbero a caro prezzo.

Mancata approvazione del rendiconto annuale dell’ASD, APS SSD e ODV: quando si decade dal regime fiscale agevolato ex lege 398/1991? Guida operativa in tabelle 2017

Guida operativa fiscale - contabile per ASD, APS SSD e ODV 2017

Avv. Giorgia Ardia 0 380 Article rating: 5.0

Un’associazione sportiva dilettantistica che nel periodo d’imposta corrente ha omesso di approvare il rendiconto annuale (Bilancio sociale), decadrà per questo dal regime fiscale agevolato al quale ha correttamente aderito esercitando l’opzione ex lege 398/1991? Quando esattamente? Illustriamo le risposte con una guida pratico -operativa strutturata in tabelle.

Mancata tenuta del prospetto dei corrispettivi ex DM 11/02/1997 ( registro Iva Minori) : quando si decade dal regime fiscale agevolato ex lege 398/1991? Tabella sintetica

Guida operativa fiscale - contabile per ASD SSD APS ODV 2017

Avv. Giorgia Ardia 0 377 Article rating: 5.0

Un’associazione sportiva dilettantistica  nel periodo d’imposta corrente ha omesso di annotare il registro dei corrispettivi conformemente al modello ex DM 11/02/1997:  decadrà per questo dal regime fiscale agevolato al quale ha correttamente aderito esercitando l’opzione ex lege 398/1991? Quando esattamente 

Editoria: Trattamento Iva

Guida fiscale alla corretta applicazione dell'iva nel settore editoriale

Dott. Alessio Ferretti 0 21370 Article rating: 5.0

Nell’editoria, si applica un regime particolare, chiamato monofase che prevede come unico soggetto passivo l’editore. Il consumatore che acquista prodotti editoriali versa un’aliquota agevolata del 4% che a monte della catena è stata già assolta dall’editore

 

RSS
Terms Of UsePrivacy StatementCopyright 2012 - 2050 Network Fiscale S.r.l. a socio unico c.f. e p.i. 1205907106